Cosa non può
fare il nostro
vetro antiproiettile?

Cucinare. Fuori può succedere di tutto. Dentro niente.

Ciò che accade fuori è un’altra storia. Voi siete dentro, vi gustate un bicchiere di vino e leggete un libro. Il vetro antiproiettile di SILATEC resiste infatti anche agli attacchi più brutali. E sapete perché? Perché nei nostri test gli facciamo passare le pene dell’inferno. Le prove di resistenza ai proiettili previste dalla norma europea EN 1063 sono solo l’inizio. In aggiunta testiamo il nostro vetro blindato antiproiettile con armi molto diverse.

Per esempio con il Kalashnikov AK 47 e le “munizioni standard”. Ma anche con le armi da guerra, caricate con proiettili a nucleo duro o speciali dispositivi incendiari. Un inferno. Eppure la parete di vetro tiene persino contro i fucili di precisione come il russo Dragunov. (Per quest’arma siamo in possesso delle certificazioni di conformità alla normativa russa di resistenza ai proiettili “GOST”.)

Pericolo? Bandito.

Vetro antiproiettile per qualsiasi esigenza.
Il vetro antiproiettile di SILATEC soddisfa qualsiasi esigenza, che le armi utilizzate siano pistole, revolver, fucili, mitragliatrici o kalashnikov. Testato e certificato secondo tutte le normative e tutti gli standard: in Europa risponde alle esigenze delle classi di resistenza alle armi da fuoco previste dalla norma DIN EN 1063 (dalla BR1 alla BR7), in Russia allo “standard GOST” e in ambito militare alla normativa “Stanag” della NATO.

E se non dovesse ancora bastare, effettueremo dei test in base a specifiche individuali. Del resto, SILATEC realizza il vetro antiproiettile a misura delle vostre esigenze, siano esse una singola lastra di vetro blindato o una struttura completa, un sistema di vetrature antiproiettile per edifici di nuova costruzione o per la messa in sicurezza di vecchi edifici.

Vi sorprenderà vedere quanto sottile e leggero è il nostro vetro antiproiettile: perfetto per le finestre e le porte, che così potranno aprirsi e chiudersi con facilità. Un altro mondo rispetto al classico vetro blindato, spesso e pesante, e per di più non così performante in termini di sicurezza. Basta chiedere.

Vetro antiproiettile:
la calma viene
dall’interno.

Come funziona il vetro antiproiettile?

Il problema sta nel fatto che, mentre il proiettile viaggia di solito a una velocità di circa 3000 km/h, il vetro si rompe a una velocità molto più alta (circa 10.000 km/h). Poiché quindi la rottura del vetro è più rapida dello stesso proiettile, si riduce drasticamente la capacità di resistenza al proiettile. Una circostanza fatale per il vetro blindato, essendo questo formato da una semplice stratificazione di lastre di vetro. SILATEC assembla plastiche ad alta tecnologia come i policarbonati e materiali sviluppati internamente dall’azienda. Il risultato per il nostro vetro antiproiettile parla di massima trasparenza, tenacità, elasticità e durezza.

Vetro antiproiettile
in elementi scorrevoli leggeri.

Sicurezza e leggerezza? Assolutamente sì. Perché il vetro più resistente al mondo è anche incredibilmente sottile e leggero. Soprattutto in caso di elementi scorrevoli di grandi dimensioni, si ottiene la massima soddisfazione, perché l'apertura e la chiusura sono un gioco da ragazzi. Rispetto al vetro blindato spesso e pesante, il nostro vetro antiproiettile presenta anche un altro vantaggio: è cristallino, senza alcuna sfumatura verde.

Ecco perché vedrete il bel cielo blu in un bel colore blu - e non verde. A proposito, forniamo i nostri vetri antiproiettile in tutti i formati desiderati e fino a otto metri di larghezza; con i quattro elementi di una porta scorrevole, è possibile pianificare quasi ogni larghezza. Luce, aria e panorama mozzafiato.

Clienti che si
affidano a noi.

BHS NYON
Didier Ducard di BHS
BHS NYON
silatec stars
Silatec è il nostro partner affidabile per tutte le installazioni che richiedono una maggiore protezione alla massima luminosità. Il vetro Silatec soddisfa i requisiti estetici dei nostri clienti più esigenti.
Zbären Kitchen
Benjamin e Matthias Zbären
Zbären Kitchen
silatec stars
Che si tratti di Gstaad, Ginevra o Monaco, incontriamo sempre il vetro di sicurezza SILATEC presso i nostri clienti. Un prodotto di fascia alta, come le nostre cucine.
La Boutique Genève B&O
Laurent Nobs, Genève B&O
La Boutique Genève B&O
silatec stars
Siamo orgogliosi di lavorare con il vetro di sicurezza Silatec e offrire ai nostri clienti la migliore protezione. In Silatec troviamo la passione per prodotti perfetti che ci sta a cuore.
Oberägeri/Zug
Mathis Meier, architetto
Oberägeri/Zug
silatec stars
Da 25 anni lavoriamo con il vetro di sicurezza SILATEC per i nostri clienti più esigenti.
Architetto
Joël Meylan, Atelier K
Architetto
silatec stars
Massima sicurezza combinata con la migliore estetica - questo ci ha convinto!
Beyer Chronometrie
Rene Beyer, gioielliere
Beyer Chronometrie
silatec stars
Non scendiamo a compromessi quando si tratta di sicurezza. Da oltre 20 anni proteggiamo le nostre vetrine solo con il vetro di sicurezza SILATEC.

Come potete rendere la vostra casa
a prova di proiettile?

Vetro antiproiettile per la vostra&nsbp;casa:

sicurezza a prova di pallottola e bellezza? Nessun contrasto insanabile con il giusto vetro antiproiettile, anzi: produciamo in tutti i formati possibili e fino a otto metri di larghezza. Al contempo, il nostro vetro antiproiettile è completamente trasparente e inonda la vostra proprietà di luce e aria.

Dove prima erano previsti muri per motivi di sicurezza, è possibile ampliare l'architettura con vetrate moderne e di grandi dimensioni e vetri assolutamente antiproiettile. Inoltre, le opere d'arte o i tappeti di valore sono protetti in modo sicuro grazie all'efficace filtro UV integrato.

Essendo il nostro vetro antiproiettile incredibilmente sottile e leggero, è ideale anche per il retrofit di edifici più vecchi e persino degli edifici classificati come monumenti storici. Il normale vetro blindato, invece, è pesante. Spesso. Tendente al verde. E nemmeno lontanamente sicuro come il vetro antiproiettile di SILATEC.


Quanto costa
un vetro antiproiettile?






Richiedi ora
Risponderemo in poche ore

Protezione contro le pistole? Armi da fuoco lunghe? Munizioni per armi da guerra?

  1. Quanto misura la vostra finestra più grande?
  2. Quanto misura la vostra finestra più piccola?
  3. Avete un piano di costruzione?
    1. Ovviamente non divulgheremo i vostri dati .
      Avete la nostra parola d’onore.
    2. Risponderemo in poche ore
G7 Logo

Silatec al vertice del G7

Vetro antiproiettile
per centrali nucleari.

L'installazione a posteriore di vetri antiproiettile costa meno di quanto si pensi. Infatti, essendo il nostro vetro antiproiettile così leggero e incredibilmente sottile, è possibile di solito mantenere i telai esistenti. Inoltre, i nostri vetri antiproiettile non influiscono sull'aspetto della vostra sede.

Dopo tutto, il nostro vetro antiproiettile è al cento per cento neutro dal punto di vista cromatico (soprattutto se paragonato al vetro blindato classico tendente al verde).

Come si svilupperà la situazione di minaccia in futuro? Per essere preparati in modo sicuro al peggiore degli scenari, è meglio agire oggi per il domani.

Vetro antiproiettile
per le sedi delle ambasciate.

Lavorando in tutto il mondo, sappiamo bene che ogni paese ha esigenze diverse in fatto di protezione dai colpi di arma da fuoco. In Svizzera, per esempio, tanti hanno un’arma nell’armadio. Questo perché i soldati riformati hanno la possibilità di portarsi a casa la propria arma personale,

che sarebbe la “Sturmgewehr mod. 90” di Sig Sauer o anche la SP 2022, una pistola semiautomatica dello stesso produttore. Negli Stati Uniti l’arma più diffusa è il fucile d’assalto semiautomatico AR-15, anche noto come “America’s Gun”, la versione civile di un’arma militare costruita per la prima volta nel 1959 per l’esercito americano. Ne sono in possesso 3,7 milioni di americani.

In Russia c’è da fare i conti con l’AK47 e l’AK74, ovvero con i cosiddetti “kalashnikov”, mentre, in generale, in paesi ad alto tasso di violenza criminale come l’Iraq, il Pakistan e il Sudafrica una quantità mediamente molto elevata di armi è in mano a privati.

Tante quante sono le esigenze in giro per il mondo, tante sono le configurazioni che possiamo dare al nostro vetro balistico. Anche perché proprio le ambasciate sono teatri sensibili della scena politica mondiale e quindi richiedono un’attenzione tutta particolare quando si parla di sicurezza.

Vetro antiproiettile
per le vecchie costruzioni.

Le vecchie costruzioni sono testimonianze viventi della cultura e spesso il loro pregio è racchiuso nell’architettura, nell’arte edilizia, nel carisma e nella personalità che portano con sé. Il vetro antiproiettile di SILATEC s’inserisce alla perfezione in questi edifici, restando inosservato, perché è sorprendentemente sottile e quindi adatto all’utilizzo con molti vecchi telai, anche quelli con i quali non lo si sarebbe mai pensato possibile.

Essendo anche apprezzabilmente leggero, questo vetro antiproiettile non va ad appesantire una meccanica spesso piuttosto fragile. La loro presenza non rende difficoltosa l’apertura delle finestre, il che rappresenta un vantaggio notevole date le dimensioni spesso imponenti di queste vetrate.

Stando a uno studio dell’Istituto di ricerca criminologica della Bassa Sassonia, gli scassinatori prediligono i vecchi edifici fuori mano e naturalmente le finestre facili da oltrepassare. In questi casi, oltre al vetro antiproiettile è importante anche il telaio. Noi possiamo consigliarvi anche su questo aspetto. In dubbio tra estetica e sicurezza? Con il nostro vetro balistico l’una non esclude l’altra.

Quale classe di protezione è quella
giusta per voi?

Noi, che ci occupiamo quotidianamente di queste tematiche da due generazioni, vi consigliamo di avvalervi della nostra consulenza. È il modo più semplice, e poi così non dovete neanche continuare con la lettura. A meno che non vogliate saperne di più. Con piacere:

Vetro antiproiettile
contro le armi da fuoco corte.

BR1, BR2, BR3, BR4
BR1
22 LR
BR2
9 mm
BR3
.357 Magnum
BR4
.44 Magnum

Rispetto alle armi da fuoco lunghe, le pistole e i revolver hanno il vantaggio di essere più facili da trasportare. D'altra parte, il loro pieno potere di penetrazione è di solito inferiore a 100 metri. Per le armi da fuoco corte si consiglia la classe di resistenza FB4/BR4 secondo la norma europea EN 1063 (BR4 indica il vetro antiproiettile; FB4 la finestra). Anche il proiettile di un revolver calibro .44 Magnum e le cosiddette "munizioni standard" sono tenute a bada da questo vetro e da questa finestra antiproiettile, e naturalmente anche calibri più piccoli come la 9 mm Luger.

L'FB4/BR4 soddisfa tutte le classi di resistenza inferiori fino all'FB1/BR1, mentre per le armi da fuoco lunghe e perfino per le armi da guerra con munizioni a nucleo duro si consigliano le classi di resistenza superiori, che ovviamente anche noi rispettiamo.

Vetro antiproiettile
contro le armi da fuoco lunghe.

SG1, SG2, BR5, BR6, AK 47, Nato Stang 1
BR5
5,56 x 45
BR6
7,62 x 51
BR7
7,62 x 51
SG1 + SG2
12/70

Le armi da fuoco lunghe hanno un potere di penetrazione molto più elevato rispetto alle armi da fuoco corte, e anche una gittata maggiore, spesso di molte centinaia di metri. Il fattore decisivo, tuttavia, sono le munizioni: le munizioni standard sono più "morbide" e quindi penetrano solo per metà rispetto ai proiettili duri o alle armi da guerra (vedere sotto).

Per la protezione contro le armi da fuoco lunghe con munizioni standard, la norma europea EN 1063 prevede le classi di protezione FB5/BR5 e FB6/BR6. Noi consigliamo la classe di resistenza più alta FB6/BR6, poiché il sovrapprezzo rispetto a quella FB5/BR5 è irrisorio. Le classi SG1 e SG2 proteggono dal fuoco dei fucili da caccia.

Vetro antiproiettile
contro le munizioni a nucleo duro.

BR7, AK47 Russian GOST 4,
Dragunov Russian GOST 5
BR7
7,62 x 51
nucleo duro
GOST 4: AK47
5,56 x 45
nucleo duro
GOST 5: Dragunov
7,62 x 54R
nucleo duro

Nel caso delle armi da guerra, cioè delle munizioni a nucleo duro, siamo già nella classe di resistenza FB7/BR7 (secondo la norma EN 1063). In Russia, conosciamo la classe GOST 4, che resiste anche a un Kalashnikov AK 47, fino alla GOST 5, contro la quale anche il temuto Dragunov non ha nessuna speranza.

Le munizioni a nucleo duro sono appositamente temprate e hanno un potere di penetrazione significativamente superiore a quello delle munizioni standard. Pertanto, i vetri, i telai delle finestre e le pareti devono essere resi più sicuri. Di norma, sono anche più spessi e più costosi.

Made in Germany
Vetro antiproiettile.
Made in Germany.
TÜVISOVdS

Basta guardarsi attorno: potete trovare il vetro antiproiettile SILATEC ai vertici del G7 e del G20. Nel Reichstag tedesco a Berlino. Nel Rijksmuseum di Amsterdam. Presso il gioielliere di lusso Bulgari di tutto il mondo, nelle ville esclusive in tutto il mondo e ovunque sia imprescindibile avere il vetro più sicuro al mondo. Per scelta e per principio "Made in Germany".

Più precisamente: A Gelting, un sobborgo a sud di Monaco e ai piedi delle Alpi Bavaresi. Qui, l'azienda di famiglia produce vetro di sicurezza da due generazioni - e nient'altro. Con macchinari appositamente sviluppati e altamente specializzati, perché solo questi consentono un processo di produzione unico, che dà vita a un vetro straordinario. A ciò si aggiunge la passione, quasi l'ossessione, di rappresentare anche i clienti più esigenti offrendo ciò che può essere di vitale importanza per loro: la sicurezza assoluta.

Beschussamt UlmBeschussamt München
Il nostro vetro balistico è testato secondo tutti gli standard.
Volete testare voi stessi il nostro vetro antiproiettile?
Con piacere: scriveteci un'e-mail o telefonateci.

Vetro antiproiettile contro l’AK47 e l’AK74

Si può a ragione dire che l’AK47 è il fucile d’assalto più famoso al mondo. Un’arma pericolosa, ampiamente diffusa su scala globale e anche in Europa. Deve il nome al suo inventore, Mikhail Kalashnikov, che la progettò nel lontano 1947. La sua evoluzione si chiama AK74, e i produttori autorizzati sono tanti e sparsi su tutto il pianeta. Per realizzare un vetro antiproiettile che funzionasse alla perfezione anche contro quest’arma, ci siamo diretti, decisi, in Russia: i lavori e i test dovevano avvenire nella patria del kalashnikov. Le certificazioni ottenute secondo le normative russe GOST documentano ufficialmente che il nostro vetro antiproiettile resiste anche contro questa pericolosa arma.

Vetro antiproiettile contro i commando delle operazioni speciali

Le normative di prova sono valide per fornire un orientamento: il nostro vetro antiproiettile soddisfa tutti gli standard di sicurezza e convince anche le autorità governative competenti in materia, ad esempio in Russia e in Germania. Ma a noi non basta: nessuno scassinatore si attiene alle norme. Ecco perché testiamo il nostro vetro balistico per il peggio: con una mazza, un'ascia o una collisione automobilistica. Con esplosivi.

Li testiamo insieme a componenti delle forze speciali militari, per esempio del GSG9 tedesco, del COBRA austriaco e delle unità di polizia e militari di paesi selezionati, ad esempio in Sud America e Asia. Tradotto: fuori può succedere di tutto. Dentro niente.

Ordinate ora il vostro
vetro antiproiettile
Invia una e-mail
Risponderemo entro poche ore
TÜVISOVdS

Vetro antiproiettile di Silatec

Testato e certificato secondo normative severissime, assolutamente sicuro, anche contro gli incidenti automobilistici o gli esplosivi. In Europa è testato nelle classi di tiro di cui alla norma EN 1063 (dalla BR1 alla BR7), in Russia secondo lo standard GOST e nel settore militare in base alla normativa Stanag della NATO.

Possiamo effettuare tranquillamente dei test anche in base a specifiche ed esigenze individuali. Del resto, siamo in grado di produrre vetro a prova di proiettili anche su misura, di diverse forme e dimensioni. Anche nel caso in cui del vetro blindato vi serva una sola lastra. Non esitate a consultarci.

Waffen
SILATEC ShooteQ sottile e leggero
Arma

Spessore da [mm]

Peso [kg/m2]

.22LR

15

28

Pistola 9 mm

19

35

Mag 357

21

40

Mag .44

25

52

AK47 7,62 x 39

36

76

Nato G3 7,62 x 51

42

90

Nato G3 a nucleo duro

63

126

Dragunov a nucleo duro

95

203

Vetro antiproiettile SILATEC
EN 1063
Tipo Nome Dimensioni max.
[mm]
Spessore
[mm]
Peso
[kg/m2]
U*
[W/m2K]
&TL*
[%]
g*
[%]
Rw
[dB]
Opzioni Tc
ASAWSus
BR 1
.22LR
NS monoSILATEC BR1-NS 14/272000 x 300015284.9P6B 3)40 3)
NS i2SILATEC BR1-NS 33/412000 x 300033421.0 (Kr) 1.2 (Ar)P6B 1)43 3)
BR 2
Parabellum da 9 mm
NS monoSILATEC BR2-NS 18/352000 x 300019354.7P7B 3)40 3)
NS i2SILATEC BR2-NS 28/44 [MSS]Consulenza28441.4 (Kr) 1.9 (Ar)P6B 3)38 3)
SILATEC BR2-NS 41/542000 x 300041551.0 (Kr) 1.2 (Ar)P7B 3)43 3)
S monoSILATEC BR2-S/P8B/EH3 27/46-AS2500 x 400027464.0P8B 1)43 1)
SILATEC BR2-S/P8B/EH3 28/492500 x 400028494.0P8B43 1)
SILATEC BR2-S/P8B/EH3 30/54-AS2500 x 500030544.0P8B 1)43 1)
BR 3
.357 Magnum
NS monoSILATEC BR3-NS 20/402000 x 300021404.7P7B 3)41 3)
NS i2SILATEC BR3-NS 48/602000 x 300048611.0 (Kr) 1.2 (Ar)P8B 3)43 3)
S i2SILATEC BR3-S 38/552000 x 300038551.0 (Kr) 1.2 (Ar)P6B 1)43 3)
BR 4
.44 Magnum
NS monoSILATEC BR4-NS 25/522450 x 450025534.7P6B 2)42 1)
SILATEC BR4-NS 30/61-AS2450 x 450030614.5P7B 2)42 3)
NS i2SILATEC BR4-NS 35/58Consulenza35581.1 (Kr) 1.2 (Ar)P6B 3)42 3)
SILATEC BR4-NS (25.52) 39/68 i22450 x 450039 – 4368 – 731.1 (Kr) 1.6 (Ar)P6B 2)40 3)
SILATEC BR4-NS 52/762000 x 350052761.0 (Kr) 1.2 (Ar)P8B 2)48 1)
SILATEC BR4-NS 54/82-AS2000 x 400054821.0 (Kr) 1.2 (Ar)P8B 3)48 3)
NS i3SILATEC BR4-NS (25.52) 53/83 i32450 x 450053 – 6183 – 930.7 (Kr) 0.9 (Ar)P6B 2)40 3)
SILATEC BR4-NS 61/80-10102000 x 300061800.5 (Kr) 0.8 (Ar)P8B 3)45 3)
SILATEC BR4-NS 69/100-1010-T-AS2000 x 4500691000.5 (Kr) 0.8 (Ar)P8B 3)
S i2SILATEC BR4-S 42/64-122500 x 500042641.0 (Kr) 1.2 (Ar)P6B 1)43 3)
SILATEC BR4-S 44/69-12-AS2500 x 500044691.0 (Kr) 1.2 (Ar)P6B 1)44 1)
S i3SILATEC BR4-S 56/69-1212-T2500 x 500056690.5 (Kr) 0.7 (Ar)P6B 1)45 1)
SILATEC BR4-S 56/69-1212-T-AS2500 x 500056690.5 (Kr) 0.7 (Ar)P6B 1)45 1)
BR 5
5,56 x 45
NS monoSILATEC BR5-NS 35/762000 x 400036764.4P7B 3)43 3)
NS i2SILATEC BR5-NS (35.76) 50/91 i22000 x 400050 – 5491 – 961.1 (Kr) 1.6 (Ar)P7B 3)42 3)
SILATEC BR5-NS 62/992000 x 3000631011.1 (Kr) 1.1 (Ar)P7B 3)45 3)
NS i3SILATEC BR5-NS (35.76) 64/106 i32000 x 400064 – 72106 – 1160.7 (Kr) 0.9 (Ar)P7B 3)42 3)
BR 6
7,62 x 51 incamiciatura totale
NS monoSILATEC BR6-NS 41/902450 x 450041914.4P7B 3)43 3)
SILATEC BR6-NS 43/92-AS2450 x 450043924.4P7B 3)43 3)
NS mono EI 30SILATEC BR6-NS 53/114 EI301400 x 3000531144.4P7B 3)44 3)
NS i2SILATEC BR6-NS 52/97Consulenza52971.1 (Kr) 1.5 (Ar)P7B 3)44 3)
SILATEC BR6-NS 53/86Consulenza53861.1 (Kr) 1.2 (Ar)P8B 3)44 3)
SILATEC BR6-NS (41.90) 55/106 i22450 x 450055 – 60106 – 1121.1 (Kr) 1.6 (Ar)P7B 3)44 3)
SILATEC BR6-NS 69/1222000 x 4000691221.0 (Kr) 1.1 (Ar)P8B 2)48 3)
NS i3SILATEC BR6-NS (41.90) 69/121 i32450 x 450069 – 78121 – 1320.7 (Kr) 0.9 (Ar)P7B 3)44 3)
SILATEC BR6-NS 82/133-10102000 x 4000821330.5 (Kr) 0.8 (Ar)P8B 3)46 3)
BR 7
7,62 x 51 nucleo duro
NS monoSILATEC BR7-NS 63/1271250 x 3100631264.5P8B 3)45 3)
SILATEC BR7-NS 75/1631200 x 2550751634.5P8B 3)45 3)
NS i2SILATEC BR7-NS (63.127) 77/142 i21250 x 3100771411.1 (Kr) 1.6 (Ar)P8B 3)42 3)
SILATEC BR7-NS (75.163) 89/178 i21200 x 2550891781.1 (Kr) 1.6 (Ar)P8B 3)42 3)
NS i3SILATEC BR7-NS (63.127) 91/157 i31250 x 3100911560.6 (Kr) 0.9 (Ar)P8B 3)42 3)
SG 1
Fucile 12/70
NS monoSILATEC SG1-NS 25/431000 x 220026444.0P8B 3)40 3)
NS i2SILATEC SG1-NS 57/792000 x 350057801.0 (Kr) 1.0 (Ar)P7B 3)45 3)
SG 2
Fucile 12/70
NS monoSILATEC SG2-NS 31/521000 x 220031524.0P8B 3)43 3)
NS i2SILATEC SG1-NS 64/952000 x 350064961.0 (Kr) 1.0 (Ar)P8B 3)48 3)
Vetro balistico SILATEC
GOST russo e NATO
Tipo Nome Dimensioni max.
[mm]
Spessore
[mm]
Peso
[kg/m2]
U*
[W/m2K]
Test standard, Class/Level Rw
[dB]
Opzioni Tc
NATOGOSTVPAMEN1063ASAWSus
AK 47
7,62 x 39 8 gr. nucleo Fe, incamiciatura totale, a punta
NS monoSILATEC AK47-NS 36/762000 x 400036764.4--PM6-NS 7)BR5-NS 8)43 3)
NS - i2SILATEC AK47-NS (36.76) 50/91 i22000 x 400050 – 5491 – 961.1 (Kr) 1.6 (Ar)--PM6-NS 3)BR5-NS 3)40 3)
SILATEC AK47-NS 60/103 i22000 x 3000601031.1 (Kr) 1.6 (Ar)--PM6-NS 3)-43 3)
NS - i3SILATEC AK47-NS (36.76) 64/106 i32000 x 400064 – 72106 – 1160.7 (Kr) 0.9 (Ar)--PM6-NS 3)BR5-NS 3)40 3)
AK 47 nucleo duro
7,62 x 39 7,70 gr. nucleo duro, dispositivo incendiario
NS - monoSILATEC AK47-NS 62/1412000 x 4000621414.42 5)4 6)--47 3)
SILATEC Gost2014 - 4NS 67/133 i22000 x 4000671331.1 (Kr) 1.5 (Ar)-4 6)--43 3)
NS - i2SILATEC AK47-NS (62.141) 76/157 i22000 x 400076 – 80157 – 1671.1 (Kr) 1.6 (Ar)2 5)---43 3)
NS - i3SILATEC AK47-NS (62.141) 90/171 i32000 x 400090 – 94171 – 1810.6 (Kr) 0.9 (Ar)2 5)---43 3)
Dragunov
7,62 x 54 R 9,60 gr. nucleo Fe
NS - i2SILATEC Dragunov 60/117 i22000 x 3000601171.1 (Kr) 1.6 (Ar)----43 3)
SILATEC Dragunov 57/106 i22000 x 3000571061.1 (Kr) 1.6 (Ar)----43 3)
Dragunov nucleo duro
7,62 x 54 R 10,4 gr. nucleo Fe
SILATEC Gost2014 - 5NS 95/203 i22000 x 4000952032.2 (Kr) 2.3 (Ar)-5 6)--45 3)
SILATEC Gost2014 - 5NS 99/200 i21200 x 25501002041.1 (Kr) 1.5 (Ar)-5 6)--45 3)
(mm)
(kg/m2
I valori dipendono dalle dimensioni della lastra, dai carichi (ad esempio il carico del vento), dalle linee guida e dalle normative.
mono, i2, i3 monolitico, vetro isolante, triplo vetro isolante
Coefficiente di trasmittanza termica. Più piccolo è il valore, migliore è l'isolamento termico.
KrKrypton
ArArgon
TL Permeabilità alla luce. Più alto è il valore, più luce passa attraverso la vetratura.
gTrasmissione energia totale. Più piccolo è il valore, meno energia passa attraverso la vetratura.
RwIndice di riduzione del suono. Maggiore è il valore, migliore è l'isolamento acustico. I valori indicati si riferiscono al riempimento con krypton.
ASAnello antifurto. Visibile o invisibile.
AWFilo antifurto
SuSRivestimento a controllo solare

1) 
2)  
3) 
4)
5)
6)
7)
8)
9)
*

Certificato di prova
Protocollo di prova singola lastra
Valore stimato determinato internamente senza rapporto di prova 
Possibile solo un anello antifurto invisibile 
NATO STANAG 4569 AEP55
GOST Standard Gost russo
VPAM PM 2007, edizione 2
EN 1063
Test speciale, vedere rapporto di prova del banco di prova per armi
Intervallo di valori tipici


Tutti i valori sono soggetti alle normali tolleranze.È necessario attenersi alle nostre speciali linee guida per le vetrature.

In questo catalogo presentiamo i nostri prodotti comuni. Ma produciamo anche soluzioni speciali insolite. Basta chiedere.

Ci riserviamo il diritto di apportare modifiche alle specifiche tecniche, modifiche al catalogo e alle nostre istruzioni. Per tutte le applicazioni è necessario rispettare le norme di legge. È necessario attenersi alle nostre speciali linee guida per le vetrature, altrimenti la nostra garanzia sarà invalidata.

In caso di dubbio, contattateci.

Il vetro antiproiettile più sicuro.

Cos’altro può fare:
Variable Form
Forniamo i nostri vetri antiproiettile su misura, in tutte le dimensioni possibili e fino a otto metri di larghezza. Come collegamento angolare a prova di proiettile, con curvatura cilindrica o con angoli di inclinazione variabili.
Sound proofing
In modo che non esca alcun suono e non entri nulla: il vetro a prova di proiettile più sicuro mantiene una tenuta assoluta. E potete anche alzare un po' il volume.
energy
efficiency
L'ecologia e l'aumento dei costi di riscaldamento sono buone ragioni per un doppio o triplo isolamento del nostro vetro antiproiettile. E naturalmente l'efficienza energetica serve anche ad aumentare il valore della proprietà.
Switchable
glass tint
Il nostro vetro antiproiettile è completamente trasparente. In realtà: con la funzione opzionale di oscuramento è possibile farlo diventare opaco in un attimo.

Altri prodotti per una sicurezza assoluta.

Vetro per sportelli pubblici

Sicurezza antiproiettile fin nell’angolo più minuto. Integrato a filigrana, in linea con la superficie del vetro
– ideale per esempio per le ambasciate e i consolati. 
 

Vetro per sportelli pubblici

Private Protection

La protezione universale per la casa. Vetro antieffrazione e antiproiettile –
e non lo si nota neanche.
 

Private Protection

Vetro balistico mobile

Per tirare su una fortezza in men che non si dica. Provato al G7, al G20, in hotel e conferenze stampa:
pareti di vetro mobili, resistenti alla penetrazione dei proiettili, da montare e smontare in un batter d’occhio.
 

BALISTIC WALL

LED a prova di proiettile

Luce resistente ai proiettili, o meglio: vetro balistico per gli impianti di illuminazione.
Per esempio, per gli edifici pubblici o ad uso militare.
 

LED

Ti è stata d'aiuto questa informazione?

 
 
 
 
 
 
 
Rate
 
 
 
 
 
 
4 recensioni
100 %
1
5
5
 
Ordinate ora il vostro
vetro antiproiettile
Invia una e-mail
Risponderemo entro poche ore
TÜVISOVdS

FAQ


Di cosa è fatto il vetro antiproiettile?

Sebbene si chiami vetro antiproiettile, non deve necessariamente essere "composto solo da vetro"...
 

Maggiori informazioni

Quanto costa un vetro antiproiettile?

La risposta è in gran parte nella domanda...
 

Maggiori informazioni

Come funziona il vetro antiproiettile?

Non c'è una risposta semplice. Il funzionamento del vetro antiproiettile dipende molto dal tipo di proiettile e dal principio di costruzione del vetro antiproiettile...
 

Maggiori informazioni

Come fa SILATEC a produrre vetro antiproiettile?

Le lastre di vetro di diversi spessori sono incollate su tutta la superficie con plastica resistente, spesso policarbonato. I singoli fogli vengono messi uno sopra l'altro e incollati con l'adesivo speciale liquido SILATEC. Il mix di materiali di vetro, policarbonato e poliuretano conferisce al vetro antiproiettile una resistenza particolarmente elevata. Le lastre devono indurirsi per due giorni dopo il processo di incollaggio. Dopo di che, le lastre antiproiettile possono essere ulteriormente trasformate in vetro isolante o installate.

Dove si usa il vetro antiproiettile?

Il vetro antiproiettile non è usato solo nei veicoli militari. Si incontrano anche vetri antiproiettile in edifici governativi, ambasciate, sedi aziendali e sempre più spesso in ville private. E in posti dove non te lo aspetteresti a prima vista: nei recinti degli elefanti, per esempio. O nelle cabine dei veicoli di macchine da costruzione ed escavatori, per proteggere i conducenti da incidenti sul lavoro. Anche la parete di vetro che circonda la Torre Eiffel a Parigi è fatto di vetro antiproiettile. Anche l'insediamento del presidente americano avviene dietro un vetro antiproiettile.

Sapevate che le finestre di protezione nei torni e nelle fresatrici sono altresì fatte di vetro antiproiettile? Quindi non sono solo le limousine blindate e i veicoli della polizia ad avere vetri antiproiettile.

Come si comporta il vetro antiproiettile nei test sulle armi da fuoco?

Attenzione: anche se si chiama vetro antiproiettile, ferma solo le munizioni per le quali è stato progettato. Se un'arma o un calibro più potente viene sparato contro il vetro antiproiettile, il colpo può passare attraverso il vetro. Il tiratore dovrebbe anche essere consapevole del fatto che una quantità considerevole di frammenti di vetro pericolosi sarà rilanciata nella sua direzione.

Anche su lunghe distanze di diverse decine di metri. Lo stesso vale per il lato protettivo del vetro antiproiettile. Qui si fa una distinzione tra quelli che non hanno un'uscita di frammenti sul lato protettivo (NS = no spall) e quelli che hanno un'uscita di frammenti di vetro sul lato protettivo (S = spall).

Qual è più durevole, il vetro laminato o il vetro antiproiettile?

La resistenza o, più precisamente, l'effetto portante statico dipende essenzialmente dallo spessore della lastra di vetro. Poiché il vetro antiproiettile può anche essere fatto di vetro laminato, la domanda è piuttosto: quanto è spessa la lastra di vetro? Una lastra di vetro spessa 100 mm (4") ha una capacità di carico statico maggiore rispetto a una lastra di vetro laminato con uno spessore di soli 50 mm (2"). Quando si tratta di protezione dai furti, il comportamento è diverso. Anche un vetro antiproiettile spesso 100 mm (4") può essere distrutto con una mazza in meno di un minuto. Il vetro SILATEC può resistere facilmente per circa 10 minuti perché contiene materie plastiche resistenti agli urti.

Il termine vetro antiproiettile è sbagliato?

Il termine "vetro antiproiettile" potrebbe suggerire che è "assolutamente sicuro". Non esiste la sicurezza  assoluta. Ogni vetro antiproiettile protegge dall'arma/munizione con cui è stato testato. In alternativa, si usano termini come vetro a prova di proiettile o vetrate antisfondamento. Quindi non è tanto una questione di giusto o sbagliato, ma di capire contro quale scenario di minaccia la vetrata protegge.

Come si distrugge il vetro antiproiettile?

Molto probabilmente sarà possibile con un bazooka. Ma ciò di cui pochi si rendono conto è che anche un vetro antiproiettile di 100 mm di spessore può essere frantumato con una mazza. In meno di un minuto. A meno che i vetri antiproiettile non contengano abbastanza policarbonato - una plastica estremamente resistente agli urti. Allora la vetrata antiproiettile può resistere a molti, molti minuti di colpi con un'ascia o una mazza.

Quale pistola penetra il vetro antiproiettile?

Ecco un semplice esempio: il vetro antiproiettile è stato sviluppato per proteggere da una pistola 9 mm con munizioni soft-core. Il vetro antiproiettile può resistere a questo tipo di fuoco: tre colpi sullo stesso vetro secondo il test europeo dei proiettili EN 1063. Se invece si spara al vetro con l'AK-47 Kalashnikov, è molto probabile che i proiettili lo penetrino. 

Quanto deve essere spessa la lastra di vetro per essere a prova di proiettile?

Le vetrate antiproiettile sono disponibili a partire da uno spessore di circa 20 mm (3/4") e nel migliore dei casi possono proteggere da pistole di piccolo calibro con munizioni soft-core. Il vetro antiproiettile è significativamente più spesso se protegge da grossi calibri ad alto potere di penetrazione. Il vetro può avere uno spessore di 100 mm (4") o più. Non esiste quindi una risposta universale a questa domanda.

Lo spessore del vetro necessario dipende dall'arma, dalle munizioni utilizzate e dal principio di costruzione del vetro antiproiettile. Gli spessori disponibili in commercio vanno da circa 20 mm (3/4") a 150 mm (6"). Il vetro antisfondamento con policarbonato è circa il 50% più sottile e il 50% più leggero del vetro antiproiettile senza policarbonato. 

Altri prodotti

ISOVdSTÜV SüdBeschussamt UlmBeschussamt MünchenG7 GermanyG20 GermanyTU BerlinIfTTU DresdeniwfPfB