Vetro antisfondamento di SILATEC. Inespugnato da due generazioni.

La parete è più sicura.
Il vetro però è più bello.

La soluzione: pareti di vetro.
 


Il vetro di sicurezza SILATEC viene messo a durissima prova quasi tutti i giorni: a testarlo sono gli scassinatori di tutto il mondo. Fino ad oggi, il nostro vetro antisfondamento ha evitato ben oltre 1000 effrazioni. Le nostre vetrate di sicurezza sono testate e certificate secondo normative severe, tra cui la norma europea UNI EN 356 per i vetri antieffrazione e le direttive ancora più severe della VdS Schadenverhütung (ente certificatore indipendente facente parte dell’associazione tedesca delle compagnie assicuratrici).

E con la teoria ci siamo. Dobbiamo però andare a vedere come se la cava il vetro antisfondamento di SILATEC nella pratica. In situazioni reali, nel confronto implacabile con l’energia spietata dei criminali. Perché i ladri se ne infischiano delle norme, e infatti si può dire che nessuna effrazione sia «normale» o avvenga secondo delle norme. Per questo motivo disponiamo di un nostro banco di prova in cui testiamo il nostro speciale vetro blindato nelle condizioni più brutali, e lo facciamo insieme ai membri di corpi speciali come il GSG9 tedesco, il COBRA austriaco o con gli eserciti di vari Paesi. Attacchi con asce e mitragliatrici e prove d’impatto con i veicoli sulle vetrine rientrano nello standard di prova SILATEC. Perché è solo in queste situazioni che si determina quale vetro è davvero antisfondamento. La «parete di vetro» resta in piedi! Guardate voi stessi nel nostro filmato.


Vetro antieffrazione:
perché non basta che sia a norma.

Vetro antisfondamento, o vetro blindato e basta?

Vetro blindato. Si direbbe sicuro, no? Guardando il filmato, vi rendete conto che non è proprio così e capite qual è la differenza rispetto a un vero vetro antisfondamento come quello di SILATEC: dopo pochi colpi il vetro blindato è rotto, mentre la vetrata antisfondamento di SILATEC resiste. Un colpo dopo l’altro.

Vetro blindato vs. SILATEC

Vetro blindato classico: si compone semplicemente di più lastre sovrapposte. Quante più sono, tanto più il vetro è spesso. Pesante. Tendente al verde. Ma non a prova di scasso!
SILATEC: si compone di vetro all’esterno e all’interno di un assemblaggio intelligente di plastiche estremamente resistenti e altamente trasparenti. Notevolmente più sottile e leggero. Assolutamente trasparente. E a prova di scasso.

Il vetro antisfondamento di SILATEC è di vetro soltanto all’esterno. Al suo interno racchiude plastici high-tech scelti e calibrati in modo tale che le rispettive proprietà di sicurezza si completano e si rafforzano a vicenda. Il risultato è un vetro antisfondamento delle classi P6B, P7B e P8B così trasparente che è difficile riconoscere porte e finestre che ne sono dotate e così sottile e leggero da poter essere spostato tranquillamente a occhi chiusi. Nessuno si accorgerà di quanto sono sicure le vostre porte e finestre, perché a differenza di un normale vetro blindato il nostro vetro antisfondamento si presenta anche assolutamente neutro nel colore. Praticamente impercettibile! Ma sempre portatore di un messaggio chiaro e inequivocabile ai rapinatori del pianeta: purtroppo per voi di qui non si passa. 

La Boutique Genève B&O
Laurent Nobs, Genève B&O
La Boutique Genève B&O
silatec stars
Siamo orgogliosi di lavorare con il vetro di sicurezza Silatec e di offrire ai nostri clienti la migliore protezione. In Silatec scorgiamo quella passione per la perfezione dei prodotti cui noi teniamo moltissimo.
Beyer Chronometrie
Rene Beyer, gioielliere
Beyer Chronometrie
silatec stars
In quanto a sicurezza, non ammettiamo compromessi. Da oltre 20 anni proteggiamo le nostre vetrine soltanto con vetro di sicurezza SILATEC.

Oberägeri/Zug
Mathis Meier, architetti
Oberägeri/Zug
silatec stars
Sono già 25 anni che per i nostri ambiziosi committenti lavoriamo con vetro di sicurezza SILATEC.

Architetti
Joël Meylan, Atelier K
Architetti
silatec stars
Cosa ci ha convinto? La massima sicurezza unita a un’estetica impeccabile.
BHS NYON
Didier Ducard di BHS
BHS NYON
silatec stars
Ci affidiamo a Silatec per tutte quelle installazioni in cui è richiesta una protezione più alta e allo stesso tempo la massima luminosità. Il vetro Silatec soddisfa i requisiti estetici dei nostri clienti più esigenti.
Zbären Kitchen
Benjamin e Matthias Zbären
Zbären Kitchen
silatec stars
A Gstaad, come a Ginevra e a Monaco, dai nostri clienti troviamo sempre vetro di sicurezza SILATEC. Un prodotto di altissima gamma, come le nostre cucine.

Applicazioni del vetro antisfondamento di SILATEC nel mondo reale.

Vetro antisfondamento per gli edifici di nuova costruzione

Se volete sentirvi davvero al sicuro, pensateci subito al vetro antisfondamento di SILATEC. Non aspettate. Perché spesso, a irruzione avvenuta, quella sensazione di sicurezza non ritorna più. E credete che il mondo in futuro sarà più sicuro? O i requisiti dei sistemi di sicurezza generali e quelli specifici della vostra casa tenderanno piuttosto ad aumentare? Con il vetro antieffrazione di SILATEC la vostra casa è protetta come una fortezza e inondata di luce, perché le nostre vetrate antisfondamento sono trasparenti al 100%.

Vetro antisfondamento per gli immobili esistenti

Vi state chiedendo se è possibile montare il vetro antisfondamento su un edificio già esistente, per esempio per trasformare il vostro amato palazzo antico in una fortezza? Di solito si può. Perché le nostre vetrazioni antintrusione sono così sottili e leggere che di solito le si può inserire negli infissi preesistenti, cosa che raramente si può fare con il vetro blindato tradizionale, ben più spesso e pesante.

Mettetevi in contatto con noi. Saremo lieti di venire a fare un sopralluogo e valutare le opzioni per la messa in sicurezza.

Vetro antisfondamento per le gioiellerie

Di media, grazie alle nostre vetrazioni, ogni tre giorni una gioielleria si risparmia un furto con scasso della vetrina. Come è accaduto per esempio a Roma presso la sede di Bulgari, quando due malviventi hanno tentato di sfondare la vetrina della gioielleria con un carro attrezzi. Solo che sulla strada hanno trovato un ostacolo: il vetro SILATECTM. Il tentativo di intrusione non ha dato luogo a irruzione. È presto detto come mai gli indirizzi più prestigiosi del pianeta si rivolgono in prima battuta a noi.

Vetro antisfondamento per le vetrine

Oltre alla sicurezza, altri argomenti giocano a favore dei nostri vetri anticrimine: essendo cristallini permettono agli oggetti di splendere in vetrina nella loro autentica bellezza e quindi di invogliare di più all’acquisto. In più c’è lo schermo totale dai raggi UV che protegge i preziosi oggetti da scolorimenti e cambiamenti di colore. Tutti vantaggi comprovati da decenni.

Vetro antisfondamento per i musei e i collezionisti d’arte

Tante opere d’arte sono tanto inestimabili quanto irripetibili. Per proteggere opere di valore spesso incalcolabile – e non solo in termini monetari, ma anche in termini idealistici e personali – siamo presenti sia nei principali musei che a casa dei collezionisti più prestigiosi del mondo. Tra l’altro, con la protezione assoluta dai raggi UV si può star certi che i lavori non scoloriscono e non sbiadiscono. E poiché lo spettro della luce visibile penetra senza ostacoli, l’arte può mostrarsi anche nella luce più bella: la luce naturale, autentica del giorno.

Vetro antisfondamento per le porte antipanico

Le porte antipanico hanno un punto debole anche quando sono ben chiuse. Questo perché tramite il maniglione devono sempre potersi aprire facilmente nella direzione di fuga, quindi verso l’esterno. Per questo tipo di applicazione abbiamo sviluppato uno speciale vetro antintrusione che impedisce l’azionamento del maniglione dall’esterno, opponendo quindi la massima resistenza contro i visitatori indesiderati. Avete esigenze particolari? Lasciatevi guidare dai nostri consigli per la scelta della soluzione ottimale per voi.

Bulgari. Nessuna irruzione.

Roma, via Condotti: un carro attrezzi si scaglia contro
il vetro antisfondamento di SILATEC.

Siamo nella sede di Gioielleria Bulgari. È una mattina di primavera. La gente passeggia lungo la vivace via dello shopping che conduce direttamente alla famosa scalinata di Piazza di Spagna. All’improvviso un rumore terribile: con un carro attrezzi rubato, due malviventi si scagliano in retromarcia a tutta forza contro la vetrina della gioielleria. Un piano audace e spavaldo che sarebbe potuto andare in porto, se davanti ai due uomini non si fosse parato un vetro antisfondamento di SILATEC. I due rapinatori, sbigottiti, abbandonano il carro attrezzi e si danno alla fuga in preda al panico. Tentativo di intrusione? Nessuna irruzione. Una delle tante spettacolari prove di resistenza che le vetrazioni antisfondamento di SILATEC superano regolarmente a pieni voti.

Dimostrazione dal vivo
Richiedete un appuntamento
Vedete la differenza dal vivo.

Richiedete un appuntamento per fare una prova antieffrazione

 

Vi risponderemo nel giro di qualche ora per fissare un appuntamento.

Garantiamo la riservatezza dei vostri dati e non li
trasmettiamo a terzi.

HP

I sistemi di allarme segnalano le intrusioni. SILATEC le impedisce.

Neppure il miglior sistema di allarme può evitare un’intrusione indesiderata; al massimo può avvisare che qualcuno sta facendo irruzione. Ma al giorno d’oggi chi è che prende ancora sul serio la sirena di un allarme? E poi è già capitato che i ladri siano riusciti a disattivare completamente i sistemi di sicurezza elettronici o a violarli.
La protezione offerta dal vetro antisfondamento di SILATEC è invece di natura meccanica, quindi neanche i rischi informatici o le interruzioni della linea elettrica possono intaccarla. La protezione meccanica antieffrazione è sempre funzionante, ed è anche molto alta. Il nostro vetro anticrimine può essere montato anche negli edifici antichi senza dover scendere ad alcun compromesso. Consigliamo comunque di sostituire anche tutti i punti di chiusura tradizionali con gli speciali nottolini a fungo. In fondo è giusto che i rapinatori ricevano quello che meritano: nessuna chance.

Vetro antisfondamento di SILATEC. Made in Gelting, Baviera, Germania.

Da due generazioni SILATEC non fa altro che costruire il vetro più sicuro al mondo. Ci mettiamo mente, anima e corpo. È una passione, che sicuramente si alimenta anche di una certa dose di ossessione.

I macchinari per realizzare questo vetro li abbiamo progettati e costruiti noi. Perché solo con questi macchinari possiamo operare con la speciale procedura SILATEC, unica al mondo, per produrre il vetro più sicuro che esista. Un vetro di sicurezza degno di questo nome. E che in più è anche cristallino, non sfuma verso il verde e offre la massima protezione contro la radiazione ultravioletta, per custodire ad esempio opere d’arte, oggetti preziosi in esposizione e pavimenti.

Un vetro di sicurezza SILATEC può misurare, con queste caratteristiche, fino a otto metri! E rimanere sottile e leggero e sempre efficacemente sicuro come una parete di vetro.

Per scelta non produciamo in Cina, in Romania o in altri Paesi, ma a Gelting, ai piedi delle Alpi bavaresi in Germania.

I vantaggi per voi

Sicurezza assoluta: persino contro asce, armi da fuoco, esplosivi o collisioni automobilistiche

Leggerezza e sottigliezza sorprendenti:
le porte si aprono facilmente

Protezione totale dai raggi UV: per la protezione di opere d’arte, oggetti preziosi e pavimenti dall’azione dannosa dei raggi ultravioletti

Trasmissività della luce del 100%: la luce visibile passa perfettamente. Per una trasparenza cristallina.

Dove posso acquistare il vetro antisfondamento di Silatec?

Semplice: direttamente da noi. Definiamo insieme tutti i dettagli.

Anche per gli elefanti.

E se per caso lo scassinatore dovesse essere sovradimensionato, il nostro vetro di sicurezza resiste anche a un elefante di sei tonnellate di peso. Per questo lo impieghiamo anche nelle recinzioni per gli elefanti.


Per saperne di più

Resistenza all’effrazione
Tipo Nome Dimensioni max.
[mm]
Spessore
[mm]
Peso
[kg/m2]
U*
[W/m2K]
&TL*
[%]
g*
[%]
Rw
[dB]
Opzioni Tc
ASAWSus
P6B + EH1
monoSILATEC P6B-EH12500 x 800016 – 2429 – 494.7P6B80 – 9070 – 8040 1)
i2SILATEC P6B-EH1 i22500 x 800026 – 4839 – 590.9 – 1.2P6B70 – 8055 – 6040 – 45
i3SILATEC P6B-EH1 i32500 x 800038 – 6054 – 790.5 – 0.8P6B65 – 7045 – 5040 – 45
P7B + EH2
monoSILATEC P7B-EH22500 x 800024 – 3643 – 734.4P7B80 – 9070 – 8041 1)
i2SILATEC P7B-EH2 i22500 x 800034 – 6053 – 930.9 – 1.2P7B70 – 8055 – 6040 – 45
i3SILATEC P7B-EH2 i32500 x 800046 – 8268 – 1080.5 – 0.8P7B65 – 7045 – 5040 – 45
P8B + EH3
monoSILATEC P8B-EH32500 x 800024 – 3239 – 594.0P8B80 – 9070 – 8043 1)
i2SILATEC P8B-EH3 i22500 x 800034 – 5649 – 790.9 – 1.2P8B70 – 8055 – 6040 – 45
i3SILATEC P8B-EH3 i32500 x 800046 – 7864 – 940.5 – 0.8P8B65 – 7045 – 5040 – 45
(mm)
(kg/m2
dipendono dalla grandezza della lastra, dai carichi (es.: carico del vento) e da linee guida e normative.
mono, i2, i3 monolitico, vetro isolante, vetro isolante a triplo strato
trasmittanza termica. L’isolamento termico migliora al diminuire di questo valore.
Krkrypton
Arargon
TL trasparenza alla luce. Più questo valore è alto, maggiore è la luce che passa attraverso il vetro.
gpermeabilità energetica complessiva. Più questo valore è piccolo, meno è l’energia che passa attraverso il vetro.
Rwindicatore di insonorizzazione. L’insonorizzazione migliora all’aumentare di questo valore. I valori indicati si riferiscono al riempimento dell’intercapedine con krypton.
ASsensore antifurto ad anello. Visibile o invisibile.
AWfilo antifurto
SuSschermi di protezione solare

1) 
2)  
3) 
4)
5)
6)
7)
8)
9)
*

Certificazione di conformità
Verbale di prova singola lastra
Valore stimato internamente senza verbale di prova 
Anello antifurto disponibile solo in variante invisibile 
NATO STANAG 4569 AEP55
GOST Goststandard of Russia
VPAM PM 2007, 2a versione
EN 1063
Prova speciale, v. verbale di prova Ufficio di tiro
Range di valori tipici


Tutti i valori rispettano le normali tolleranze. Devono essere rispettate le nostre speciali linee guida applicate alle vetrate.

Questo catalogo raccoglie la gamma attuale dei nostri prodotti. In aggiunta realizziamo anche soluzioni speciali dalle caratteristiche stravaganti. Domande? Siamo qui per rispondere.

Ci riserviamo il diritto di modificare specifiche tecniche, catalogo prodotti e istruzioni. Per tutte le applicazioni devono essere rispettate le disposizioni di legge. Parimenti devono essere rispettate le nostre speciali linee guida applicate alle vetrate, pena l’invalidità della nostra garanzia.

Per qualsiasi dubbio, vi invitiamo a contattarci.

Noi vi proteggiamo
+49 8171-9281 0
Voglio contattarvi
Il primo passo per una consulenza diretta.

Vi aiutiamo a trovare la protezione adatta alle vostre esigenze.

 

Utilizzate il modulo per contattarci: vi risponderemo nel giro di qualche ora.

Garantiamo la riservatezza dei dati personali e non li
trasmettiamo a terzi.

HP

Vetro antisfondamento in classe P6B, P7B, P8B.

Nel catalogo pubblichiamo la gamma dei nostri vetri antisfondamento per le esigenze più sofisticate.
Ne avete altre? Ci fa piacere saperlo. Parlatecene pure.

Il nostro vetro antisfondamento può fare ancora di più.

Il vetro antisfondamento di SILATEC può essere abbinato ad altre funzioni di sicurezza e comfort. Per esempio a un’efficace protezione dal sole. Oppure a una funzione di allarme visibile o invisibile. O si può scegliere anche di abbinare il vetro antisfondamento a un interruttore di oscuramento dei vetri. Così basterà un clic per scurire la vetrata antiscasso, per esempio per non permettere alle persone che sostano nell’ingresso di sbirciare nell’edificio.
Altre richieste? Siamo qui per rispondere.

In futuro le effrazioni diminuiranno?

Voi, cosa pensate? I potenziali pericoli aumenteranno o diminuiranno? Fermiamoci a riflettere anche soltanto sul divario tra ricchi e poveri, sulle divisioni che dominano la nostra società sulle questioni centrali, sulla crescente propensione alla violenza, il dibattito sull’invidia.

La realtà ci dice che gli autori di reati arrivano spesso di giorno e tendono a dirigersi direttamente verso quello che ritengono essere il punto debole: le finestre. Gli impianti di allarme segnalano cosa sta accadendo, però materialmente non oppongono nessuna resistenza. E spesso è proprio questa resistenza, il ritardo temporale all’effrazione, il fattore decisivo che determina l’efficacia della difesa dallo scasso.

In caso contrario, diventa difficile quantificare il danno effettivo: di solito le vittime fanno fatica a ritrovare sicurezza tra le proprie mura domestiche e sono costrette a traslocare. Investire nel vetro di sicurezza di SILATEC significa quindi investire anche nella tranquillità.

Ti è stata d'aiuto questa informazione?

 
 
 
 
 
 
 
Rate
 
 
 
 
 
 
2 recensioni
100 %
1
5
5
 

FAQ's


In che modo posso mettere in sicurezza finestre già esistenti?

 

Mettere in sicurezza le finestre

Perché è così importate dotare le chiusure delle finestre di nottolini a fungo?

 

Serratura a fungo

È possibile avere un angolo completamento vetrato che sia anche a prova di scasso? Come?

 

Angolo vetrato

Vetro P4A? Ecco perché il vetro P6B di SILATEC è molto più sicuro.

 

Vetro P4A o vetro P6B

Cos’è una vetrazione in policarbonato?

 

Vetrazione in policarbonato

È possibile rendere i musei più sicuri dotandoli di vetro antisfondamento?

Il vetro è in molti casi l’elemento decisivo e partecipa in misura essenziale alla sicurezza dei musei. Ai criminali bastano pochi secondi per infrangere il tradizionale vetro di sicurezza. Ed è così che nel 2019 è avvenuto un furto miliardario ai danni della Volta Verde di Dresda: pochi secondi e il vetro di sicurezza è andato in frantumi.
Il «vero» vetro antisfondamento può impedire furti con scasso di questo tipo. A tale scopo, si è rivelato particolarmente efficace il vetro Silatec P8B con policarbonato. Altro vantaggio di questa vetrazione è la protezione totale dai raggi UV. E anche la capacità di far passare la luce rispettando i colori. Così gli oggetti esposti appaiono nel loro aspetto naturale, senza alterazioni cromatiche.

Come viene classificato il vetro antisfondamento?

Si distinguono tre classi di vetro antisfondamento: vetro P6B, P7B e P8B. Il vetro P6B corrisponde al livello di resistenza più basso, il vetro P8B a quello più alto. La norma europea che disciplina le vetrate antieffrazione è la EN 356. 

Scoprite qui come viene testato il vetro antisfondamento

Il vetro antieffrazione è più pesante del vetro "normale"?

Sì. Il vetro antieffrazione è leggermente più pesante del vetro isolante "normale". Il vetro isolante convenzionale, composto da due lastre di vetro di 4 mm ciascuna, pesa da circa 20 kg/m2 (4 psf).

Un triplo vetro isolante ancora migliore pesa almeno 30 kg/m2 (6 psf).

Il vetro antieffrazione di classe di resistenza P6B è disponibile a partire da circa 27 kg/m2 (6 psf). Per l'isolamento termico (doppi vetri), si aggiunge un altro minimo di 10 kg/m2 (2 psf) - in totale da 37 kg/m2 (8 psf).

Il vetro antieffrazione P6B come triplo vetro isolante pesa almeno 47 kg/m2 (10 psf).

Le grandi lastre di vetro, con o senza protezione antieffrazione, devono essere fabbricate più spesse per ragioni strutturali a partire da una superficie di vetro di circa 3m2 (30 piedi quadrati) e pesare corrispondentemente di più.

Il vetro antieffrazione con policarbonato pesa molto meno del vetro antiproiettile convenzionale. Peso tipico per unità di superficie in (kg/m2) e libbre per piede quadrato (psf):

 

 da (kg/m2)da (psf)
Silatec P6Bda 296
Silatec P8Bda 398

I vetri antieffrazione possono rendere più sicure le vetrine dei negozi?

Sì, abbastanza decisamente, perché il normale vetro di sicurezza può essere frantumato in pochi secondi. Il vetro antieffrazione, invece, previene le effrazioni. Il fattore decisivo è la classe di resistenza del vetro antieffrazione. Il vetro P8B offre la massima resistenza. Solo il vetro P8B con un nucleo di policarbonato è ancora più sicuro. Il motivo: la forza d'urto del policarbonato è circa 200 volte superiore a quella del vetro.

Il vetro antieffrazione fornisce una protezione UV sufficiente per le opere d'arte?

Il normale vetro di sicurezza o il vetro antiproiettile convenzionale non ha protezione UV.
Solo i vetri impermeabili ai raggi UV al 100% offrono una protezione sufficiente, come gli occhiali da sole: un po' di protezione UV non è sufficiente.
Il vetro antieffrazione con protezione ottimale per le opere d'arte deve soddisfare questi tre criteri:

- 100 % protezione UV
- cristallino e di colore neutro, in modo che i colori delle opere d'arte e dei dipinti appaiano naturali
- Protezione antieffrazione per molti minuti: cioè almeno vetro P6B o meglio vetro P8B con anima in policarbonato (vetro SILATEC P8B)

Quale vetro di sicurezza offre la massima protezione per i musei?

Il vetro antieffrazione della più alta classe di resistenza P8B con un nucleo di policarbonato offre la massima protezione per i musei.
Il policarbonato è una plastica molto resistente agli urti e aumenta la sicurezza delle vetrate di circa 20 volte rispetto alle vetrate antieffrazione senza policarbonato.
Per proteggere gli oggetti esposti e i quadri dai danni dei raggi UV, il vetro antieffrazione deve anche offrire una protezione UV al 100%.
Ed essere ancora cristallino. In altre parole, la luce del giorno entra nell'edificio senza distorsioni e senza colori. In questo modo, i colori dei dipinti appaiono naturali. Vale a dire, il modo in cui sono stati creati.
 
Qui potete vedere come i principali musei hanno implementato questi aspetti di sicurezza e di illuminazione::

Referenze

Come funziona la protezione antieffrazione negli edifici elencati?

Poiché gli edifici elencati non devono essere visibilmente alterati, il vetro antieffrazione deve essere particolarmente sottile e leggero per
adattarsi ai telai delle finestre storicamente sottili. Spesso, i vetri antieffrazione devono anche essere leggermente ondulati e avere l'aspetto di circa 100 anni fa.
Il carattere storico della facciata è conservato. A partire da circa 12 mm (1/2") di spessore, tali vetri speciali sono disponibili con vetro di classificazione antieffrazione P6B.
Il vetro P6B con policarbonato è adatto ai musei elencati, poiché offre una protezione antieffrazione circa 20 volte maggiore rispetto al vetro antiproiettile convenzionale.
E protezione UV.

Altri prodotti

ISOVdSTÜV SüdBeschussamt UlmBeschussamt MünchenG7 BiarrizG20 GermanyTU BerlinIfTTU DresdeniwfPfB