Vetro balistico mobile

Bodyguard.

La parete divisoria mobile, resistente ai proiettili, è stata utilizzata per proteggere i presenti al vertice dei G7 al Castello di Elmau, in Baviera. Priva di telaio, offre la massima flessibilità: può essere abbinata agli altri vetri balistici di SILATEC e in più è molto leggera.

Testata e certificata secondo la norma europea EN 1063 nelle classi di resistenza da BR-4NS a BR-7NS (NS = senza schegge).




SILATEC ballistic wall
Classe di resistenzaVetroElemento con i piedi
Spessore
[mm]
Peso
[kg/m2]
Peso
[kg] (di un elemento di dimensioni 1000 x 2000 mm)
SILATEC ballistic wall BR4-NS 25/522553a partire da 148 
SiLATEC ballistic wall BR5-NS 35/753676a partire da 194  
SiLATEC ballistic wall BR6-NS 42/904292a partire da 224 
SiLATEC ballistic wall BR7-NS 60/13060130a partire da 304 

 

 

Il nostro ballistic wall è la soluzione rapida e mobile nei casi in cui è richiesta una sicurezza antiproiettile, ma non c’è tempo per costruirla con interventi strutturali oppure si tratta di una necessità limitata nel tempo.

SILATEC ballistic wall si compone di più elementi in vetro antiproiettile, disposti nell’ambiente in modo tale da poter garantire rapidamente la sicurezza di finestre e di altre aree a rischio. Questo vetro è anche molto più sicuro di un classico vetro blindato. Gli elementi che lo compongono, poi, sono leggerissimi e, a differenza del pesante vetro corazzato, possono quindi essere facilmente trasportati. Per esempio negli ascensori. È per questo motivo che li si utilizza alle conferenze stampa, negli hotel, nei palazzi dei tribunali e anche agli incontri di vertice. 

SILATEC ballistic wall è disponibile in diverse dimensioni e può essere installato a piacere secondo un sistema modulare. In tutto il mondo e soprattutto in maniera rapida! 

Altri prodotti

ISOVdSTÜV SüdBeschussamt UlmBeschussamt MünchenG7 BiarrizG20 GermanyTU BerlinIfTTU DresdeniwfPfB